recensione

Shadow Warrior 3

Il terzo capitolo della serie di Flying Wild Hog, Shadow Warrior 3 è in grado di distinguersi dagli altri sparatutto?

Commento Finale

Shadow Warrior 3 è un'esperienza di breve durata ma estremamente soddisfacente. Un ritmo serrato e da cardiopalma, capace di impegnare mani e mente del giocatore più abile, senza però chiedere troppo da quelli meno avvezzi al genere. I combattimenti sono veloci e dinamici, con tanti nemici e armi. Il platform è uno dei migliori nel campo degli sparattutto in prima persona, grazie anche a un level design dinamico e verticale. Storia caciarone e un po' tamarra, piena di citazioni e battute ma a patto che sappiate l'inglese perché il gioco non include l'italiano in nessuna forma.

Gameplay

Le meccaniche e le fondamenta di base del gioco

92

Tecnica

La grafica dal punto di vista tecnico ed eventuali bug

80

Arte

La direzione artistica, la storia e le musiche.

80

Offerta

Longevità e il valore del gioco

70

Non conosci il sistema di valutazione? Scopri il significato dei quattro voti leggendo qui!
svg icone