Salta al contenuto principale
recensione

The Wandering Village

Sul dorso di un titano, un villaggio prospera e viaggia in un mondo ormai morente. The Wandering Village è un gestionale survival che merita?

Commento Finale

The Wandering Village è un buon gioco che con qualche miglioramento avrebbe potuto essere ottimo. Non saprei dire se le mancanze che ho notato sono frutto di scelte di design o di budget limitato. Tuttavia, anche con i suoi difetti, il titolo Stray Fawn è stato un bellissimo passatempo per 18 ore (che potrebbero essere molto di più perché non c'è una vera fine). La componente gestionale è complessa ma semplice da comprendere grazie anche a un'interfaccia di chiara lettura. Sopravvivere è un compito che richiede la giusta dose di attenzione, e mantiene attivo il giocatore. La sopravvivenza non è così scontata perché i pericoli sono molti (anche se dopo un po' annoiano per l'eccessiva ripetitività). Concludendo, The Wandering Village è un buon gioco se siete alla ricerca di un gestionale diverso dal solito con un bilanciato livello di difficoltà.

Gameplay

Le meccaniche e le fondamenta di base del gioco

80

Tecnica

La grafica dal punto di vista tecnico ed eventuali bug

70

Arte

La direzione artistica, la storia e le musiche.

80

Offerta

Longevità e il valore del gioco

80

Non conosci il sistema di valutazione? Scopri il significato dei quattro voti leggendo qui!
svg icone