God of War – informazioni sul nuovo gioco PlayStation 4
notizie
notizia -

God of War – informazioni sul nuovo gioco PlayStation 4

Durante un’intervista con IGN, Cory Barlog di Santa Monica Studios ha risposto a diverse domande sul da poco annunciato God of War.

Innanzitutto Barlog ha precisato che non si tratta di un reboot ma di un seguito diretto che vede sempre protagonista Kratos. Infatti, il Dio della Guerra dopo gli avvenimenti del terzo capitolo ha deciso di allontanarsi da quel ciclo infinito di sangue e vendetta e iniziare una nuova vita nella Scandinavia, lontano dalla gente. Il periodo storico è precedente a quello vichingo, e stando alla mitologia norrena, quelli in cui gli dei arrivarono sulla Terra.

Secondo il direttore di gioco Barlog, le mitologie sono convissute tutte nello stesso periodo ma in regioni geografiche diverse.

Kratos è a metà della sua vita (anche se essendo un Dio non penso che invecchi) e vive insieme a suo figlio, il quale lo accompagnerà in tutte l’avventura.

“Kratos crede che essere un Dio è una malattia, e che quella rabbia è un effetto collaterale di quella malattia, e teme che quella malattia possa passare a suo figlio”

Quello che gli sviluppatori stanno cercando di fare in questo nuovo God of War è mostrare il lato umano di Kratos, renderlo un personaggio più tridimensionale rispetto al passato. Nella precedente saga non aveva nulla da perdere ed era perseguito dai suoi errori, dalla rabbia e la sete di vendetta. Ora quella fase è passata: ha un figlio, qualcosa a cui tiene. Kratos ha ancora tutta la rabbia dentro di se e fatica a trattenerla. Infatti, durante la demo quando Kratos rimprovera il figlio, si vede la barra della rabbia riempirsi per poi svuotarsi quando il figlio si scusa.

“Abbiamo già raccontato la storia di Hulk. Vogliamo raccontare la storia di Banner adesso”

Una similitudine con il gigante verde della Marvel che spiega il cambio di direzione intrapreso da Santa Monica Studios e la volontà di mostrare un lato del personaggio fino adesso celato.

“Questo gioco parla di Kratos che insegna al figlio come essere un dio, e il figlio che insegna a Kratos come essere di nuovo umano”

Sempre nella demo, verso la fine, vediamo Kratos cercare di rassicurare il suo figlio (quando avvicina la mano verso di lui) ma si blocca perché non sa come comportarsi.

god-of-war-4-gameplay-e32016-screen-2

Barlog ha anche rassicurato che ci saranno scene spettacolari con nemici enormi tipici della serie e che il Troll che vediamo nella demo non è un boss, ma solo uno dei tanti mostri che affronteremo nel corso dell’avventura. Inoltre, il mondo di gioco sarà molto grande e variegato, ci saranno diversi rimandi alla serie.

Il gioco è in sviluppo da 3-4 anni e al momento non ci sono novità su un data di uscita, oltre il fatto che uscirà nel 2017.

Ricordiamo che God of War sarà un esclusiva PlayStation 4.

scritto da Filippo Giacometti e pubblicato il giorno

Condividi

articoli correlati



svg icone