Ghost Recon Wildlands è il più grande open world di Ubisoft
notizie
notizia -

Ghost Recon Wildlands è il più grande open world di Ubisoft

Ghost Recon Wildlands, il nuovo sparatutto tattico in terza persona, sarà il titolo Ubisoft open world con la mappa più grande di sempre.

Wildlands è il primo capitolo della serie Ghost Recon a essere totalmente a mondo aperto con una vasta mappa completamente esplorabile e ricca di missioni e attività. Il Lead Game Designer Dominic Butler ha affermato che si tratta del più vasto open world mai creato dallo studio francese.

Posso dire che è il più grande open world action adventure mai creato a Ubisoft” ha rivelato Butler ai microfoni di GamingBolt, specificando inoltre che non è grande solamente per quanto riguarda l’estensione della mappa ma anche per il modo in cui contribuisce a migliorare il gioco.

Per noi quello che conta più della misura – ovviamente la misura la rende più bella – e che fornisce un sacco di opportunità. La mappa è ambientata in Bolivia – una bellissima, ricca e variegata location realmente esistente. In questo modo possiamo usarla per fare il nostro gioco; così abbiamo 11 differenti ecosistemi. Questo significa che: avete la giungla, i campi aperti, valli con poca visibilità. La mappa vi metterà a dura prova ogni volta che vi sposterete in questi posti; avrete bisogno del supporto aereo, ha più senso in questa mappa che in altre. Prendete questi veicoli pesanti e corrette ovunque. Ma dovrete adattarvi non solo alla storia, ma anche all’AI che vi rappresenta, e anche l’ambiente che è un sfida secondaria. 

Si evince che la mappa non sarà solamente la location dove è ambientato il gioco ma sarà una mondo ricco di sfide e variegato.

Ghost Recon Wildlands arriverà nei negozi il 7 marzo  2017 su PS4, Xbox One e PC.

scritto da Filippo Giacometti e pubblicato il giorno
FONTE

Condividi

articoli correlati



svg icone