EA inaugura Frostbite Labs – un team per l’innovazione e la realtà virtuale
notizie
notizia -

EA inaugura Frostbite Labs – un team per l’innovazione e la realtà virtuale

Durante l’incontro con gli azionisti societari, Electronic Arts ha annunciato l’apertura di Frostbite Labs, un team formato da 30/4o persone che si occuperanno dello sviluppo di nuove tecnologie legate all’intrattenimento virtuale.

Frosbite Labs, il quale si divide in due sedi una a Stoccolma e l’altra a Vancouver, è formato da persone altamente specializzate, talentuose e si occuperà di progetti a lungo termine che un giorno potrebbero avere un grande impatto nell’industria.

Il boss di EA, Patrick Soderlund ha dichiarato:

“L’innovazione non è qualcosa per cui devi chiedere il permesso. È qualcosa che deve essere nel nostro DNA. Qualcosa che dovrebbe essere radicato nella cultura della compagnia”

Il team si sta attualmente occupando a diversi progetti legati alla realtà virtuale e la realtà aumentata come la creazione di “umani virtuali”, degli avatar pensati per il VR in grado di interagire in maniera realistica con il giocatore.

3063995-ea1

Inoltre, il gruppo sta lavorando a motori di gioco “intelligenti” in grado di imparare e ottimizzare i tempi di sviluppo. Per esempio,  in una prossima versione futura del Frostbite, il motore grafico utilizzato da EA, sarà possibile creare livelli da zero in base alle opzioni scelte: uno sviluppatore potrà selezionare un’ora del giorno, un tipo di clima o stagione e il software creerà in automatico una semplice mappa di partenza. In questo modo gli sviluppatori avranno più tempo da dedicare al gameplay o migliorare la mappa con diverse interazioni.

“Ora, non arriveremo mai al punto in cui il livello sarà preso così com’è (generato in automatico dal software), messo nel gioco, e consegnato. Non è quello che accadrà.”

Spiega Soderlund

“Ma, se riusciamo ad avere un set di livelli già pronti che gli artisti e i level designer possono subito usare e modificare, immaginate quanto tempo guadagneremo e quanto ne avremo in più a disposizione per le iterazioni del gioco piuttosto che creare ogni singolo livello. In un certo senso, questo sistema dovrebbe guidare l’economia e portare a prodotti migliori”

Ricordiamo che domenica 12 giugno alle ore 22:00 italiane si terrà EA Play, uno speciale evento trasmesso a livello internazionale in cui verranno mostrati i nuovi titoli in uscita questo e il prossimo anno, compreso Mass Effect Andromeda e Battlefield 1.

scritto da Filippo Giacometti e pubblicato il giorno
FONTE

Condividi

articoli correlati



svg icone